FTE_esecutivo_pescare.jpg

La pesca con la mosca è un tipo di pesca sportiva definita così perché vengono utilizzate particolari esche artificiali costruite a imitazione, in tutte le loro fasi di sviluppo e vita, di insetti che nascono, si sviluppano, si riproducono e muoiono nell'ambiente acquatico, ma anche insetti detti terrestrial, come formiche, cavallette, vespe ecc.

In ogni caso l'esca viene chiamata "mosca" pur imitando anche altre creature di cui il pesce si nutre, come altri pesci, gamberetti, ecc.

 

Alessandro Casiglia

Alessandro Casiglia è nato a Firenze nel 1969 e pratica la pesca fin da piccolo. Si avvicina alla pesca a mosca nella seconda metà degli anni ’80 frequentando i corsi di lancio e di costruzione che venivano organizzati dal CIPM.

Andrea Gasparini

Sono stato tra i fondatori del club “El cogol” di Pozzuolo del Friuli. Ho partecipato e vinto diversi trofei di costruzione, tra i quali il Trofeo Bisenzio, il Gran Premio Lombardia e a Villa Tinin.

Andrea Nuti

Partico la pesca per passione fin da bambino, la mia tecnica preferita è la mosca secca. Costruire esche è diventata una parte fondamentale della mia vita.

Andrea Pegorin

Pesco principalmente trote e temoli nei fiumi italiani ed europei, privilegiando le acque mosse e la pesca in caccia con imitazioni di movimento.

David Gourong

Giro in diversi club di pesca a mosca nella mia regione per dare dimostrazioni di fly tying e corsi specialmente sulle mosche dei predatori.

Emiliano Bartolini

Amo spaziare nella costruzione dei miei artificiali. Non mi pongo limiti: ninfa, secca, sommersa, salt o fresh water, trote, temoli o bass e spigole.

Emmanuel Crosa

Ho iniziato a pescare con mio nonno da piccolo e quando ho preso tra le mani per la prima volta una canna da pesca a mosca è stato subito amore.

Enrico Fantasia

Pratico sopratutto il “loch style”, il sistema tradizionale irlandese di pesca sui grandi laghi e le mie mosche sono proprio ispirate a questo.

Enrico Puglisi

Costruisco delle esche originali e uniche nel loro genere per la pesca a mosca in acque salate che sono riconosciute in tutto il mondo.

Eros Tommasi

Ho imparato a costruire mosche di vario genere, dalla secchina da temoli, allo streamer da trote, lucci, mare per arrivare alle full dressed e classic salmon fly che considero la massima espressione artistica.

Fabio Federighi

La pesca a mosca mi ha portato a viaggiare in giro per il mondo, scrivo su diverse riviste e le mie mosche si trovano su diversi libri esteri, come ad esempio “Flytyers of the World”.

Fabio Gasperoni

Dopo anni di pesca a mosca mi sono specializzato nella pesca e costruzione di artificiali per predatori, soprattutto il luccio.

Federico Renzi

Collaboro con Mosca & Spinning e da quest’anno ho iniziato a pubblicare articoli anche per la rivista inglese Fly Fishing & Fly Tying.

Ilaria Barbieri

Adoro pescare a mosca trote, temoli, cavedani, cheppie, bass e sopratutto gli esocidi: amo progettare e costruire le complesse esche da luccio pregustando i loro adrenalinici attacchi.

Loris Zecchinello

Appassionato di pesca anche a livello agonistico, oggi mi dedico soprattutto alla costruzione di esche, all’organizzazione di corsi di lancio e scrivo articoli per riviste di settore.

Luca Barosselli

Le mie mosche variano dalle tradizionali a quelle più moderne con l'impiego di ogni tipo di materiale senza limitazioni di sorta.

Marco Clari

Pratico anche “Alternative Flyfishing”, ossia la pesca a molte specie di pesci sia in acqua dolce che in mare dalla barca.

Matteo Ghizzo

Ritiene la modalità di pescare a mosca la più bella, affascinante, complessa e coinvolgente che ci sia. E la costruzione è una passione nella passione.

Stefano Ticchiati

Costruisco vari tipi di mosche: secche sommerse, ninfe, streamers e, a volte, per divertirmi, costruisco mosche da salmone e mosche in stile Carrie Stevens.

Archivio Costruttori

Iscriviti alla newsletter

Letta l'informativa comunicatami, dichiaro la seguente volontà circa il trattamento dati per autonome finalità di marketing diretto da parte di terzi partner di IEG (finalità 4 dell'informativa)

Event partner

    PARTNERS

    I Feel Slovenia

    I Feel Slovenia

    TTG Italia

    TTG Italia

    TTG Italia

    SUPPORTED BY

    Patrocinio Regione del Veneto

    Patrocinio Regione del Veneto

    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×