Fulvio Oliva

Fulvio Oliva

Biografia

Mi chiamo Fulvio Oliva e vivo in Alta Valle Argentina, in provincia di Imperia.

La meravigliosa valle in cui vivo ha fatto sì che mi appassionassi alla natura sin da bambino e per questo all’età di 5 anni ho preso in mano la mia prima canna da pesca; ho cercato così di imparare le prime basi della pesca a passata e spinning, insidiando le mie prime trote.

A 13 anni mi ha incuriosito la pesca a mosca, di cui poi me ne sono innamorato. Così ho cercato di approfondirne tutti gli aspetti con l’aiuto di pescatori esperti in questo settore, tra cui alcuni componenti della SIM. Da allora la mia voglia di imparare è cresciuta sempre più e perciò ho dedicato il mio tempo libero a cercare di affinare le mie conoscenze e ad esplorare anche nuove acque.

Per quanto riguarda la costruzione, trovo che sia un’arte affascinante e per questo motivo amo trascorrere le mie serate seduto al morsetto, dedicandomici con molta cura. In particolare, mi cimento soprattutto a costruire mosche secche, ninfe e sommerse.

1000x600 olivamosca

Nell’ultimo anno, grazie al progetto di H2O Magazine, ho seguito un corso in Trentino per diventare Guida di Pesca. In questo modo spero di riuscire a valorizzare il Fly Fishing sul mio territorio e spero anche che sia un’opportunità per poter viaggiare e ricevere tanti nuovi stimoli.

Infine, ciò che penso di questa disciplina è che sia un intreccio perfetto tra Umiltà, Amicizia e Rispetto per l’ambiente.

 

Raccontaci la tua prima mosca, in quale occasione l'hai costruita. Che pesce ti ha fatto prendere?

Ho costruito la mia prima Mosca all’età di 12 anni. Avevo ricevuto finalmente per Natale la mia prima canna da mosca, che era dotata di un kit mulinello, coda e alcune mosche. Finite quelle mi trovai costretto a inventarmi un dressing con il materiale da cucito di mia mamma delle piume delle mie galline e dei peli strappati dal colletto della giacca di mia nonna.

Quale costruttore ti affascina?

Il costruttore che mi ha sempre affasciando per la sua manualità è genialità e senza ombra di dubbio Marc Petitjan

Immagina di essere nel tuo spot di pesca preferito e poter utilizzare una sola mosca. Quale scegli?
nel mio posto preferito con una sola mosca a disposizione opterei sicuramente per una sadge sul 14 costruita in capriolo e cdc

Iscriviti alla newsletter

Riceverai in anteprima tutorial, articoli e approfondimenti sui mondi della pesca e della nautica. In più, avrai subito un ebook in regalo!
Letta l'informativa comunicatami, dichiaro la seguente volontà circa il trattamento dati per autonome finalità di marketing diretto da parte di terzi partner di IEG (finalità 4 dell'informativa).

    official carrier

    partnership

    FIPSAS

    FIPSAS

    ASSONAT

    ASSONAT

    MEDIA PARTNER

    Italian Fishing TV

    Italian Fishing TV

    H20 Magazine

    H20 Magazine

    PARTNER TECNICO

    Geoticket

    Geoticket

    SUPPORTED BY

    Comune di Vicenza

    Comune di Vicenza

    Regione Veneto

    Regione Veneto

    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×