LOGO_FLY_TYING_ORIZZ_POS.jpg

La pesca con la mosca è un tipo di pesca sportiva definita così perché vengono utilizzate particolari esche artificiali costruite a imitazione, in tutte le loro fasi di sviluppo e vita, di insetti che nascono, si sviluppano, si riproducono e muoiono nell'ambiente acquatico, ma anche insetti detti terrestrial, come formiche, cavallette, vespe ecc.

In ogni caso l'esca viene chiamata "mosca" pur imitando anche altre creature di cui il pesce si nutre, come altri pesci, gamberetti, ecc.

 

Alessandro Negri

Nato a Milano nel 1988, la pesca a mosca fa parte di me fin dalla più tenera età, quanto mio papà mi mise in mano la prima canna da mosca all’età di 3 anni.

Alex Nava

Classe 1984, nato e cresciuto a Parma.
La pesca è stata un elemento costante della mia vita, all’età di 6 anni il nonno e lo zio mi portavano con loro a pescare alla passata sulle rive del fiume Taro e del torrente Ceno.

Andrea Malzanini

Sono nato a Brescia nel 1979 e vivo a Brescia alle porte della Val Trompia, una valle famosa per la produzione delle armi e una zona piuttosto ricca di laghi e fiumi.

Antonio Leotta

Mi chiamo Antonio Leotta e vivo a Roma. Mi sono avvicinato alla pesca a mosca nell’estate del 2011 muovendo i primi passi sul Fibreno, una risorgiva del frusinate.

Cesare Vignoli

Nato a Bologna il 30 settembre 1969 e dopo pochi anni nato come pescatore grazie a mio padre e ai miei zii e cugini che con molta pazienza mi hanno insegnato l’arte della pesca alla bolognese che ho praticato fino agli inizi degli anni 2000.

Cristiano Cesare

Cristiano Cesare nasce nel 1988,  si appassiona alla pesca sin da piccolo e nel 2003 si avvicina al fantastico mondo della pesca con la mosca.

Marco Naldi

Mi chiamo Marco Naldi, sono nato e abito nella provincia di Bologna. La pesca ha sempre fatto parte della mia vita fin dall’infanzia ma da ormai dodici anni pratico esclusivamente la pesca a mosca.

Marino di Luca

Sono nato ad Alanno (Pescara) nel 1955, pochi anni vissuti con mio padre, morto giovanissimo, sono stati sufficienti a trasmettermi la passione per il fiume.

Massimo Ginanneschi

Di origini Toscane, nato nel 1964, vive e lavora in provincia di Torino;

inizia a pescare da giovanissimo, nel 1970, dopo pochi anni approda al mondo dell’agonismo al quale si dedica per molti anni, praticando trota torrente,  e trota lago.

Matteo Muzzi

È a mio padre che devo la passione per la pesca, tramandata fin da piccolissimo. Mi divertivo insieme a lui con la nostra barchetta sul fiume Marta a pescare con la bolognese tutto ciò che abboccava al nostro amo.

Osvaldo Gilli

Nato a Lodi nel 1948, vive attualmente nelle vicinanze.

Iniziò a pescare da giovanissimo essendo figlio di un pescatore professionista che pescava con le reti.

Paolo Ercoli

Ho iniziato a pescare da giovanissimo con la bolognese, dove ho appreso le basi, il rispetto per gli abitanti dei fiume e per la natura. Sono stato sempre un amante della montagna e di quei corsi d’acqua limpidi e puri, dove vi era la Regina incontrastata: la Trota.

Pierangelo Grillo

Nato 65 anni fa a Biella, pensionato, ormai si appresta ad entrare nel 40 anno di pesca a mosca.
Fa parte del club pescatori a mosca “Thymallus Aurora” di Biella e del Club Pescatori Sportivi di Novara.

Sandro Mandrini

Sono nato 51 anni fa a Cernusco Sul Naviglio (MI), ma oggi vivo con la famiglia a Milano. Di lavoro faccio il pedagogista e l’educatore professionale con famiglie e ragazzi in difficoltà.

Tiziano Racasi

Nato a Bussolengo (Verona), nel 1956 ho iniziato a pescare in maniera tradizionale verso i 12 anni perché mio padre, per paura che mi avvicinassi alla caccia, mi regalò la mia prima canna da pesca dicendomi “Così non pensi alla caccia.”

Valentino Damiani

Nato a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) il 06 Gennaio 1987 .
La passione per la pesca mi è stata trasmessa da mio padre; all’età di 8 anni ho preso la mia prima canna da mosca in mano da un ragazzo conosciuto in un laghetto di trote dalle mie parti.

Valerio Brachini

Amo la pesca a mosca in ogni sua sfaccettatura. Dal fiume al mare, dalla secca allo streamer passando per ninfa e sommersa, mi adatto alle situazioni. Ho un solo punto fermo, gli artificiali che vado ad utilizzare devono essere costruiti da me.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai in anteprima tutorial, articoli e approfondimenti sui mondi della pesca e della nautica. In più, avrai subito un ebook in regalo!
Letta l'informativa comunicatami, dichiaro la seguente volontà circa il trattamento dati per autonome finalità di marketing diretto da parte di terzi partner di IEG (finalità 4 dell'informativa)

    partnership

    FIPSAS

    FIPSAS

    FIOPS

    FIOPS

    MEDIA PARTNER

    Italian Fishing TV

    Italian Fishing TV

    Hooking APP

    Hooking APP

    SUPPORTED BY

    Comune di Vicenza

    Comune di Vicenza

    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×